Dec
19
2016

Forensic ScanArm dona un nuovo volto ai casi irrisolti

In base ai dati del Sistema nazionale delle persone scomparse e non identificate, solo negli Stati Uniti vi sono oltre 13.000 persone non identificate, e si stima che ogni anno vi siano circa 1.000 nuovi casi da aggiungere alla lista. Questo significa che ogni anno sempre più famiglie soffrono per il vuoto lasciato dai cari scomparsi, e il numero di casi irrisolti continua a crescere.

Cosa accadrebbe se si potesse dare un volto ad ogni caso irrisolto? Sarebbe possibile raggiungere questo obiettivo attraverso ricostruzioni 3D eseguite in modo sicuro, efficace e rapido?

Queste sono alcune delle questioni affrontate da CAM2, che hanno avuto come conseguenza il lancio del CAM2 Forensic ScanArm nel novembre 2016.

Questa nuova generazione di scanner 3D permette agli antropologi forensi, ai laboratori della scientifica e ai medici legali di acquisire documentazione digitale 3D permanente di prove forensi. La capacità di scansione senza contatto consente di raccogliere i dati senza il rischio di danneggiare le prove spesso fragili. I dati 3D possono essere raccolti e documentati con una velocità fino a 10 volte superiore rispetto a quella dei tradizionali metodi fotografici e di misurazione. Questo consente di eseguire misurazioni e ricostruzioni facciali in qualsiasi momento successivo.

Come viene applicata questa tecnologia alla ricostruzione facciale?

Il reperto viene scansionato con CAM2 Forensic ScanArm

ps

I dati di scansione 3D vengono importati in un software

ps2

Utilizzando il software Geomagic e uno strumento sensibile al tatto a forma di penna, chiamato dispositivo “aptico”, l’immagine scansionata può essere usata come base per la ricostruzione facciale forense.

ps3ps4

I dati di scansione possono essere utilizzati per identificare la vittima, documentare ferite da trauma a livello di ossa e contribuire a risolvere i casi. Questa nuova tecnologia permette di dare un volto e possibilmente un nome a un caso irrisolto.

Per ulteriori informazioni sull’utilizzo del Forensic ScanArm per le ricostruzioni facciali e altre applicazioni in ambito forense, visitare il sito www.faro.com.

Comments are closed.



CAM2 Blog

News e tendenze in materia di metrologia e documentazione 3D!
Seguici su:

Archives